Logo associazione ITINERA

Che cosa è: ITINERA - Percorsi cognitivi relazionali - onlus


Finalità dell’associazione

L’Associazione ITINERA percorsi cognitivi e relazionali Onlus nasce con l’intento di  migliorare la conoscenza di quelle competenze cognitive e relazionali  che promuovono la centralità della persona lungo tutto l’arco di vita.

La sua attività è quindi rivolta  allo sviluppo delle risorse individuali con particolare attenzione alla prevenzione ed all’intervento nelle  situazioni di difficoltà.

Le sue  iniziative si strutturano in  un contesto attento alla ricerca, alla sperimentazione e allo scambio culturale e professionale.

Dallo statuto (estratto)

Art.2 -  Scopi e finalità

Essa ha per scopo:

lo svolgimento dell’attività di prevenzione, valutazione, presa in carico dall’infanzia all’età adulta di persone con disagio cognitivo e/o emotivo-relazionale, difficoltà di apprendimento, svolgendo ogni possibile azione che miri alla loro indipendenza fisica, sociale ed economica, e al sostegno morale, psicologico e formativo degli stessi e di chiunque si occupi di loro.

A tal fine:

  • promuovere e/o curare direttamente la formazione dei docenti preordinata sia alla prevenzione del disagio che a favorire il processo di sviluppo degli alunni in situazione di disagio nelle scuole di ogni ordine e grado; gestire anche in convenzione corsi di specializzazione del personale docente educativo o equipollenti autorizzati dal Ministero della Pubblica Istruzione o della Ricerca Scientifica o da altri Enti;
  • istituire e gestire scuole o corsi di formazione o specializzazione per operatori preposti all’azione di prevenzione, cura e recupero, terapisti della riabilitazione, psicologi, assistenti sociali, educatori professionali, psicopedagogisti, assistenti alla persona ed ogni altra professione utile ai fini della prevenzione e cura del disagio, nonché corsi di qualificazione, riqualificazione ed aggiornamento per le persone in situazione di disagio;
  • facilitare l’indispensabile e proficuo inserimento di bambini e ragazzi con disagio cognitivo e/o emotivo-relazionale nelle scuole di ogni ordine e grado, anche tramite la mediazione di un pedagogista/formatore, promuovendo ed organizzando, inoltre corsi di formazione per il loro genitori;
  • patrocinare, promuovere, curare qualsiasi iniziativa o attività che sia ritenuta opportuna per reperire i mezzi correnti o comunque perseguire lo scopo anzidetto;
  • promuovere la ricerca, la sperimentazione e l’attivazione di metodologie cognitive e relazionali atte a favorire il processo di apprendimento e insegnamento nell’ambito educativo, sociale e organizzativo;
  • favorire lo scambio di esperienze professionali attraverso l’organizzazione di incontri, dibattiti e pubblicazioni scientifiche;
  • stipulare accordi culturali con enti pubblici e privati, altre associazioni o singoli professionisti per l’espletamento delle finalità associative e ciò nell’ambito europeo ed extra-europeo;
  • organizzare congressi e/o convegni, video-conferenze e cessione di libri, dispense, quaderni e riviste periodiche, con esclusione espressa della pubblicazione di quotidiani;
  • promuovere iniziative, sperimentazioni e incontri rivolti alla terza eta’ per l’attivazione delle abilita’ cognitive e relazionali con finalita’ preventive, di mantenimento e di sviluppo.

  •         Consiglio direttivo

            Michela Minuto, presidente

            Anna Maria Capra vicepresidente

            Renato Ravizza, segretario e tesoriere

            Cinzia Bertolotto consigliere

            Anna Maria Gallo consigliere






























Iscriviti a ITINERA

Scarica qui il modulo di iscrizione:
Download modulo iscrizione Word
Quota associativa: quest'anno è gratuita



Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni sulle attività dell'associazione.
Invia una mail  a:
itinera.percorsi@gmail.com

Speciale

Per saperne di più...
5x5 ovvero 5 domande su 5 temi agli esperti di ITINERA
New - nuova informazione

Speciale

Intervista a Lorenzo Tebar, psicologo spagnolo