Logo associazione ITINERA

Corsi di formazione


Incontri d'autunno

Imparare a studiare, insegnare a studiare

Il metodo di studio nella scuola media e negli istituti superiori.

Serie di incontri per studenti, genitori, insegnanti.

Per gli studenti

Le strategie di studio

2 incontri

Dalla prima media al momento della tesi molti problemi restano gli stessi: comprendere i testi scolastici, riuscire a ricordarli, organizzare il tempo e le modalità di lavoro.

Conoscere le principali strategie per affrontare lo studio permette di essere più consapevoli nell’attivare le proprie risorse e, quindi, di migliorare i risultati.

Per i genitori

Come aiutare i figli a studiare

2 incontri

I genitori hanno un ruolo centrale nel sostenere i figli perché i loro atteggiamenti  sono fondamentali per aumentarne la motivazione e per affrontare le difficoltà  che emergono spesso nello studio da soli a casa. Gli incontri si propongono di indicare le principali modalità di sostegno allo studio..

Per gli insegnanti

2 incontri

E ’davvero  possibile  insegnare a studiare?

Agli insegnanti si intende proporre un’occasione di confronto per una programmazione volta 

all’insegnamento di un metodo di studio efficace.

Mediante un dibattito guidato  si avrà l’occasione di riflettere insieme su:

ü      le strategie per affrontare i testi

ü      le strategie di memoria

ü      l’elaborazione del testo: l’uso delle mappe cognitive

ü      gli stili cognitivi

La durata dei singoli incontri è di due ore

Gli incontri sono riservati agli iscritti ad ITINERA

Il singolo modulo prevede un contributo di €20 per spese e materiali

Sede e orari saranno indicati da settembre

Scarica il modulo per iscriverti ad ITINERA

Puoi contattarci tramite mail:

itinera.percorsi@gmail.com.































Iscriviti a ITINERA

Scarica qui il modulo di iscrizione:
Download modulo iscrizione Word
Quota associativa: quest'anno è gratuita




Speciale

Per saperne di più...
5x5 ovvero 5 domande su 5 temi agli esperti di ITINERA
New - nuova informazione

Speciale

Intervista a Lorenzo Tebar, psicologo spagnolo